lunes, 7 de abril de 2014

VI Festival Nazionale di Teatro Amatoriale di Scena a Fasano. ITALIA


Torna il 'Festival Nazionale di Teatro Amatoriale di Scena a Fasano'. Pubblicato il bando della VI edizione

La rassegna di spettacoli di compagnie amatoriali, organizzata dal Gruppo 'Peppino Mancini', andrà in scena nei mesi di ottobre e novembre 2014 al Teatro Sociale

FASANO – Il teatro non si ferma mai. A pochi mesi dalla fine dell’applaudita quinta edizione, il Gruppo di Attività Teatrali “Peppino Mancini” di Fasano, in collaborazione con il Comune, organizza il sesto Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “Di scena a Fasano” - Premio G.A.T. “Peppino Mancini” 2014.

Al Festival possono partecipare i gruppi teatrali non professionistici residenti nel territorio nazionale. Dopo le fasi di selezione, alla rassegna saranno ammesse sei compagnie che metteranno in scena i loro spettacoli nel weekend dei mesi di ottobre e novembre 2014 al Teatro Sociale.

La cerimonia di premiazione avrà luogo domenica 16 novembre 2014. Come di consueto, tanti saranno i premi in palio decretati da personalità dello spettacolo e della cultura: 1.000 euro alla migliore opera, 500 euro allo spettacolo di maggior gradimento del pubblico e poi premi alla miglior regia, miglior attore, migliore attrice, premio speciale UILT Puglia e Premio della Stampa. La domanda di iscrizione dovrà essere indirizzata a: VI Festival Teatrale Nazionale - PREMIO G.A.T. “P. Mancini” 2014 - C/o Maria Giovanna Musco, via Paternò, 28 - 72015 Fasano (BR), ed inviata a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento.

 Come previsto dall'apposito bando, possono presentare domanda tutte le compagnie o gruppi teatrali non professionisti con residenza nel territorio nazionale entro e non oltre il 16 giugno 2014 allegando i seguenti documenti: domanda di partecipazione, scheda tecnica (indicante: titolo, autore, durata e posizione Siae dell’opera teatrale che si intende presentare e che deve costituire spettacolo completo), elenco completo del cast artistico compresi i tecnici, esigenze tecniche per l’allestimento scenografico e ogni altra informazione utile alla messa in scena. Occorre allegare, inoltre, la videoregistrazione obbligatoria DVD dell’intero spettacolo proposto, il copione integrale del lavoro proposto in formato cartaceo o digitale, la tassa di iscrizione di euro 40 (quaranta) in assegno non trasferibile intestato a Gruppo di Attività Teatrali Peppino Mancini o tramite bonifico bancario, la copia dell’Attestato di iscrizione UILT, FITA o TAI aggiornato al 2014.

Ogni compagnia non può iscrivere al Festival più di un’opera teatrale e non può presentare opere proposte nel cartellone delle ultime tre edizioni del Festival. Le selezioni per l’ammissione saranno effettuate da una Commissione, la quale visionerà tutte le videoregistrazioni degli spettacoli iscritti. Le operazioni di selezione si svolgeranno dal 17 giugno al 10 agosto 2014.

Per informazioni e corrispondenza è possibile consultare